Residence Miramare

LINEE GUIDA E OPERATIVE PER LA GESTIONE DELL’EMERGENZA COVID-19

La Direzione della struttura si impegnerà ad adottare comportamenti responsabili per far fronte alla minaccia alla salute di COVID-19, stabilendo un piano d’azione conforme alle raccomandazioni delle autorità sanitarie locali e nazionali.

 L’obiettivo sarà di prevenire i casi di contagio, gestire efficacemente i casi che si dovessero eventualmente verificare e mitigarne l’impatto tra i clienti e il personale.

 

 RECEPTION

 

ORARIO RECEPTION :

Dalle ore 9.00 alle 13.00// dalle 16.00 alle 20.00: servizio con personale addetto

Free wi-fi internet:

Il residence offre la possibilità di connettersi gratuitamente al servizio Wifi esclusivamente nella zona reception

Noleggio bici:

disponibili in reception al costo di €3.00 l’ora.

  • INIZIO SOGGIORNO CHECK-IN DALLE ORE 16.00 :

L’ingresso sarà consentito ad un massimo di una persona

CHECK-OUT ENTRO E NON OLTRE LE ORE 10.00 :

Si invitano i gentili ospiti a rispettare l’orario di uscita dagli appartamenti  per poter consentire agli addetti pulizia il regolare svolgersi del lavoro .

Obbligatorio consegna angolo cottura pulito

 

 

Misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Il personale della reception prenderà tutte le precauzioni necessarie ad evitare il contagio.

Alla reception e negli altri ambienti comuni è sempre obbligatorio rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro tra una persona e l’altra.

Saranno distribuiti in più punti all’interno della struttura, dispositivi di gel di soluzione idroalcolica, con la descrizione sulla modalità di igienizzazione delle mani.

Il personale dipendente, gli ospiti, i visitatori e i fornitori, prima dell’accesso alla struttura, potrà essere sottoposto a controllo della temperatura corporea. Se tale temperatura risulterà superiore ai 37.5°non sarà consentito l’accesso. Le persone in tale condizione non dovranno recarsi al pronto soccorso, ma dovranno contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante o l’autorità sanitaria e seguire le sue indicazioni.

Le operazioni di controllo della temperatura e quelle conseguenti, saranno eseguite nel pieno rispetto della privacy.

La Direzione informa preventivamente il personale dipendente gli ospiti ed eventuali terzi che debbano fare ingresso, della preclusione all’accesso a chi negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS.

L’ingresso dei dipendenti e degli ospiti è unico e sarà contingentato e regolamentato anche al fine di eseguire il controllo della temperatura corporea.

La postazione dedicata alla reception e alla cassa sarà dotata di barriere fisiche; in ogni caso, saranno favorite modalità di pagamento elettroniche e gestione delle prenotazioni online, con sistemi automatizzati di check-in e check-out ove possibile.

 

Gestione di una persona sintomatica in struttura:

Laddove, nel periodo di presenza in azienda, insorgano sintomi influenzali, l’azienda dispone interventi immediati e coordinati, sulla base delle indicazioni del medico competente. In particolare:

Nel caso in cui una persona presente in azienda sviluppi febbre e sintomi di infezione respiratoria quali la tosse e/o difficoltà respiratorie, lo deve dichiarare immediatamente alla Direzione, si dovrà procedere al suo isolamento in base alle disposizioni dell’autorità sanitarie competenti e i numeri di emergenza COVID-19 forniti dalla Regione o dal Ministero della Salute. Nel caso in cui non sia possibile garantire adeguate condizioni per l’isolamento la persona verrà allontanata dalla struttura per un pronto rientro al proprio domicilio, comunque secondo le indicazioni dell’Autorità sanitaria.

 

  

PULIZIE E LAVANDERIA

 

 Particolare attenzione sarà data all’applicazione delle misure di pulizia e disinfezione nelle aree comuni (reception) come misura preventiva generale.

L’azienda per la pulizia e l’igienizzazione fa riferimento alla circolare 5443 del 22 febbraio 2020 del Ministero della salute, al Protocollo condiviso, alle linee guida nazionali e regionali.

In particolare prima del riavvio dell’attività è stata eseguita l’igienizzazione degli immobili della struttura ed una accurata pulizia di in tutti gli ambienti e delle aree esterne.

 

 

Con riferimento alla pulizia, ferma la ordinaria pulizia generale, si dispone quanto segue:

  • appartamenti: con cadenza settimanale, o al cambio degli ospiti, si provvede ad una adeguata igienizzazione delle camere e degli appartamenti.

 

  • Attrezzature di lavoro condivise: al fine turno ogni dipendente provvede a pulire ed igienizzare la propria postazione di lavoro con particolare riguardo alle macchine utilizzate, al piano di lavoro ed alla sedia.

 

  • Locali comuni, portei: i locali comuni, vengono puliti ed igienizzati con cadenza quotidiana. L’azienda dedica particolare attenzione alla pulizia dei locali comuni dove maggiore è la frequenza, ovvero la possibilità di contatto.

 

 

Sanificazione:

l’azienda procede alla Sanificazione, come prevista dalla circolare del Ministero della Salute n. 5443 del 27 febbraio 2020 nell’ipotesi in cui un caso conclamato di Covid 19 abbia soggiornato nei locali aziendali

 

SERVIZIO NAVETTA,BAR, PISCINA

 

Il servizio navetta,bar, piscina non saranno disponibili.